Fontana degli scogli

Intitolata a S. Maria Maggiore, presenta sulla facciata un’epigrafe che ne ricorda il restauro ad opera del duca Filippo Cesarini nel 1675.

Conserva della preesistente chiesa romanica dell’anno 1240 soltanto la navata centrale, mentre la decorazione marmorea e musiva andò distrutta nel restauro seicentesco.

La storia

All’interno della chiesa si trovano le tombe di Marianna Dionigi e di Prospereto Colonna, una tela del Baciccio raffigurante il Calvario; l’altare ospita tre grandi tele anonime della metà del XVII sec.

Vuoi scoprire cosa puoi prenotare?

Una raccolta di alcune delle bellezze che puoi trovare nei territori di Albano Laziale, Lanuvio e Nemi. Un viaggio tra storia e natura da vivere grazie al Consorzio Enolan.

Un progetto volto alla creazione di una sinergia di territori limitrofi, con lo scopo comune di valorizzare un patrimonio storico/paesaggistico ed enogatronomico di enorme valore

placeholder
Davide Battista
Consulente, Enolan

Vuoi prenotare in uno dei luoghi appartenenti al circuito Enolan?

Questo sito web utilizza i cookies e raccoglie alcuni dati di navigazione per migliorare la tua esperienza.